pump up da ego.
Monday, September 29, 2003
  con poca coerenza logica
cominciamo con un uno-due artistoide mica da ridere.
(scorci dal ponte vecchio di vecchiazzano, tre minuti di bicicletta da casa mia)





stesso ambiente: questa invece è a colori, come si noterà.



un bambino ciccione, imbragato come una bresaola sulle reti da saltare.



un sentito omaggio a viale dell'appennino.



qui è dove bevi se ti prende sete appena sceso dal treno, a forlì.



qui è dove mi ha portato alberto un giorno, e direi che lo ringraziamo.



questa è lei.
(al solito, è così perché è venuta mossa ma mi piaceva e l'ho tenuta. e ba'ta)



a tavola, su.

 
Friday, September 12, 2003
  ieri al parco urbano
ieri al parco urbano ho fatto una foto.


questa. 
Friday, September 05, 2003
  04.settembre.2003: vendemmia
"Dopo la lotta, ogni altra cosa nella tua vita si abbassava di volume".
matematica:
30 quintali d'uva in 3 ore.
10 quintali d'uva all'ora.
16 (virgola sei periodico) chili d'uva al minuto.
rosso malpelo, sono.



la nonna ada, diobono.
la quale sa essere anche più attraente di così, ma evidentemente non quando c'è da lavorare.



'ndiamo.



'ndiamo (e due).



i bucolici sfoghi fotografici di chi non lavora la terra.







questo è quanto.


 
Wednesday, September 03, 2003
  borca, 02-12 agosto 2003.
non e' facile spiegare cosa sia esattamente borca.
per me, borca e' smettere per dieci giorni all'anno di essere io il centro di tutto, e combinare qualcosina per qualcun altro.
nella fattispecie: simoncino.



this is my man simoncino, con in mano un fiore che ha raccolto per una donna ma prima lo offre a te.



uno non e' che puo' essere sveglio sempre sempre.



allora Egli parlo' e disse: "Quando l'acqua del radiatore bolle, meglio fermarsi". E il popolo rispose: "diobono".







questo era un prato incredibile, tipo tre campi da calcio messi insieme e spalmati fra sali e scendi alle pendici di tantissima montagna. chi si e' messo a giocare a calcio, chi si e' seduto e ha parlato, chi si e' steso e ha dormito, chi e' tornato indietro di quindici anni e si e' rotolato per terra fino al vomito. meraviglia.


marta.
(manca un pezzo di testa, vabbeh)



"Visto che dici sempre che sei tanto grande, adesso ti faccio la barba".
"Si'".



the day after shaving, lele mostra orgoglioso i risultati sulla pelle liscia del nostro uomo, vieppiu' esaltati dal contrasto con il suo pizzetto very macho.



meme.
(manca un pezzo di testa, vabbeh)



sembra artistoide ma e' semplicemente mossa e buia. comunque: scene da una serata, casino diffuso e la perpetua alice in primo piano.



cascate di fanes, daldisotto.



simoncino che spezza il collo alla marta, la quale non sembra dispiacersene. in austria.
 
Friday, August 01, 2003
  primoagosto
si accompagnava la monica in stazione dopo un mese di convivenza al mare, e il giorno dopo si sarebbe partiti per borca.
poi a gola gonfia a salutar nonne, e a smaltirla in giro in macchina.



guardavo le sue mani che stuzzicavano insolenti un maxibon.


questo è il quercione di fronte alla stazione di forlì.


curvate dall'imminente distacco, le labbra che per giorni non avrei baciato.


forlì forlì stazione di forlì.



ciao stella.


il disagio postmoderno che ti grabba guardando il cielo sopra la stazione, da solo.



rocky.


la lucia.


un po' della lucia, un po' di rocky.


nonna ada uber alles.



rocky once again, che innamorarsi di quel cane è stato un attimo.




scene da una forlì girata in macchina, a occhi lucidi. 
disclaimer
questo è quanto: una ditta che con la ditta dove lavora il mio papà ha rapporti di scambio fornitura e far cose ha avuto una bella pensata, al capitolo gadgets: no solite penne, no solite agende, no solite minchiate.
bensì: una macchina fotografica digitale.
chiaramente ridotta ai minimi termini, è gialla e grigia e grande come quattro uniposca e non ha ne flash ne zoom ne cazz ne ammazz.
però è gratis.
trattasi quindi di photoblog dei poveri, che di Foto Belle ne garantirà ben poche vista la scarsità dei mezzi e l'incompetenza del sottoscritto.
ma linko lei, che è la mia amica rachele e tira su decisamente la media.
e naturalmente l'autoreferenzialità ruleggia, che a pigiar tasti di tastiera sono più a mio agio che a pigiar tasti di macchina fotografica
ah, la tecnologia: quante forme alla stessa sostanza.

archives
August 2003 / September 2003 /


Powered by Blogger